Recognised German agency
BDV Berufsverband der
Medienvertreter - Frankfurt

Mensile specifico per le attività sportive alpine estive ed invernali, con uno spettro di argomenti molto vasto: climbing, escursionismo, le grandi cime, viaggi, sci-alpinismo, parapendio e deltaplano, mountain-bike, canoa, e tutti gli altri sport minori ed attività legati alla montagna nelle diverse stagioni. Impostato molto "dinamicamente", ALPIN è seguito da noti giornalisti specializzati che spesso si avvalgono di interventi specifici di specialisti delle diverse discipline.

Fondata nell’anno 1963, quando fu pubblicato il primo numero della rivista "Alpinismus" che portò il sottotitolo "Informazioni internazionali per alpinisti, escursionisti e sciatori". Capo redattore fu Toni Hiebeler, noto nell’area tedesca per le sue imprese alpinistiche prima e quelle da scrittore poi.

Dal dicembre 1981 Reinhold Messner divenne nuovo editore della rivista. Dopo le dimissioni di Reinhold Messner da editore nel 1989, la rinomata rivista BERGWELT, pubblicata dalla casa editrice Rother, si unisce con ALPIN creando l'attuale mensile.

La rivista "ALPIN - Leben für die Berge" é una delle riviste di alpinismo di maggior successo in Germania. Tutti i numeri trattano in modo tecnico e critico le più moderne attrezzature professionali ed amatoriali, con schede e valutazioni stilate dalla propria redazione.

ALPIN stampa mensilmente 40 mila copie lette da 240 mila lettori. Nel 2020 il suo portale web ALPIN.DE è stato visitato da quasi 250 mila singoli lettori sui loro dispositivi mobili. Assieme ai propri social media, followers di Facebook, Twitter ed Instagram, ALPIN supera i 300 mila lettori digitali.

ALPIN è una rivista destinata ad un pubblico di consumatori di medio-alto livello sociale, attivo e professionale. Questo mensile è riferimento tecnico per i negozi specializzati e per i professionisti della montagna; strumento di consultazione tecnica fondamentale dell' alpinismo tedesco.

scarica flayer Alpin Facts 2020