594mila copie nella regione della nuova Ruhr ... la *Lombardia* tedesca!

La zona di distribuzione della WAZ è l' ex Ruhr (Ruhrgebiet) nel cuore della Westfalia, che conta oltre 5,8 milioni di persone, oggi totalmente riconvertita e riqualificata dopo la crisi del 1980-2002.
Chiudendo la grande industria metallurgica, creando musei dalle diverse miniere carbonifere e sviluppando medie e piccole imprese specializzate - soprattutto del settore informatico e della comunicazione, oggi la Ruhr è una delle regioni più produttive ed in sviluppo in Germania. La tipologia del lettore è cambiata rispetto dieci anni fa quando WAZ aveva un taglio popolare e distribuiva oltre il doppio delle copie con un numero di abbonati molto inferiore ad un quarto delle stesse. Oggi la Ruhr (Westfalia) è un grande bacino imprenditoriale e rappresenta una zona estremamente interessante per il turismo italiano.



Funke Medien Gruppen offre una gamma totale di oltre 700 titoli, la terza più grande casa editrice in Germania e uno dei più grandi editori di giornali regionali in Europa. Pubblica più di 30 quotidiani e settimanali, oltre 170 riviste e periodici specializzati, circa 100 giornali d'annunci e 400 periodici specializzati di settore e possiede numerosi stabilimenti tipografici per la produzione. Nei media elettronici, questo gruppo ha numerose stazioni radio locali e gestisce grandi portali Internet editoriali. Il core business del gruppo è la distribuzione regionale dove gestisce parallelamente diversi media tra cui alcune stazioni televisive. Nel 2013 la Funke Medien Gruppe ha acquistato in blocco la maggior parte dei print media del gruppo Axel Springer per un investimento totale di 920 milioni di Euro.