CREAZIONE GRAFICA DELLO SPAZIO INCLUSA NEL PREZZO:
Nei servizi che offriamo all' inserzionista è compresa la produzione degli impianti di stampa da inviare, nelle diverse dimensioni e caratteristiche tecniche, agli editori coinvolti nella campagna promozionale. Molte aziende, che fanno comunicazione su diversi mezzi ed in diversi ambiti, hanno già questi materiali stampa creati dai propri creativi. Si tratta quindi di comunicare con noi per coordinare e definirne i dettagli tecnici.

Per gli inserzionisti privi di tale supporto proprio siamo in grado di produrre gli impianti stampa necessari per lo spazio acquistato. Per garantire una qualità di stampa corretta chiediamo all'inserzionista di metterci a disposizione i seguenti componenti/elementi con cui creare lo spazio.

  1. testi ed offerte in lingua (traduzioni),
  2. logo aziendale in formato vettoriale* (vedi sotto la spiegazione),
  3. foto o altro materiale fotografico richiesto da inserire in alta qualità (almeno 300dpi e grandi dimensioni),
  4. indicazioni grafiche per il montaggio degli elementi all'interno dello spazio acquistato.

LIMITAZIONI DEL SERVIZIO GRAFICO
Per la produzione degli impianti stampa chiediamo che il materiale/contenuto desiderato nello spazio ci venga fornito in una volta sola, in modo da permetterci una lavorazione unica. Verrà successivamente inviata al cliente la bozza dello spazio per le sue correzioni e modifiche (degli elementi presenti che ci sono stati consegnati la prima volta). A conclusione sarà creato il VISTO SI STAMPI con la riproduzione dello spazio in formato naturale originale che l'inserzionista dovrà firmare per permetterne la pubblicazione.

Qualsiasi nuovo elemento fornito successivamente alla prima lavorazione (dopo la creazione della bozza) potrà essere conteggiato a parte. Il lavoro grafico che offriamo al cliente, ad un costo agevolato ed incluso in quello dello spazio editoriale, è limitato ad una sola realizzazione grafica per ogni editore. Se il cliente cambia idea successivamente alla prima bozza, se per diversi motivi vengono aggiunti nuovi elementi e cambiati alcuni di quelli già forniti, ci riserviamo di emettere una fattura a parte a copertura dei costi straordinari richiesti.

CREAZIONE DEI CONTENUTI e responsabilità sugli stessi:
La traduzione dei testi non è compresa nel costo dei grandi spazi pubblicitari sulle riviste (normalmente creati in quadricromia). Viene invece fornito per i piccoli spazi sui giornali (quotidiani e settimanali) sui quali sono necessarie competenze tecniche per le abbreviazioni d'uso e soluzioni grafiche per la miglior resa su questo tipo di carta e stampa a bassa risoluzione.
I contenuti (l'offerta e descrizioni) sono, in entrambi i casi (per spazi grandi a colori sulle riviste e piccoli sui giornali) di esclusiva competenza e responsabilità dell' inserzionista. La nostra consulenza e disponibilità va quindi considerata a supporto e consiglio, come idea e spunto per la creazione del testo medesimo - che resta di responsabilità del cliente stesso. Con il VISTO SI STAMPI, il cliente si prende la piena responsabilità dei contenuti pubblicati.

COSTI DI CREAZIONE GRAFICA EXTRA
La nostra agenzia è in grado di fornire lo studio e la creazione di campagne promozionali sia sui diversi media che rappresentiamo che per altri scelti dal cliente. La nostra esperienza pluridecennale ci permette di garantire qualità tecnica, idee e soluzioni di comunicazione vincenti per dare la massima rispondenza agli investimenti pubblicitari del cliente.
Lo studio strategico dei mezzi più idonei, pianificazione dei calendari di pubblicazione, idee e soluzioni grafiche e di contenuto delle offerte sono servizi che offriamo separatamente. Per i clienti che ci affidano il loro budget promozionale in modo complessivo, per investimenti importanti, questi costi vengono spesso offerti in modo gratuito.

*=LAVORAZIONE GRAFICA DEI LOGHI ed altri elementi grafici di disegno:
I loghi ed elementi di disegno che ci vengono forniti in formati fotografici (JPG, BMP, TIF, ecc.) sono inutilizzabili per modifiche e montaggi in quanto riprodotti con ombre (dietro al logo per esempio) e su sfondi spesso colorati. La lavorazione per estrapolare il logo/disegno (dall'ombra per esempio) dallo sfondo per poter ritoccare/modificare/eliminare qualsiasi parte del logo stesso, presuppone tempi e costi di lavoro grafico aggiuntivi.

Questo perchè questo tipo di documenti è creato su un piano unico, composto da un'unica rete di punti cromatici che si fondono tra loro rendendo difficoltosa la identificazione dei diversi elementi - con ore di lavoro da parte dei tecnici.

Un logo, marchio o elemento ritoccabile ed utilizzabile per il montaggio di impianti di stampa deve essere sempre in formato aperto VETTORIALE. Il tipo di file è quindi EPS (encapsuled postscript) in curve (NON bitmap) o qualsiasi altro come ad esempio i disegni di CorelDraw CDR oppure Freehand di Macromedia. Si tratta di disegni veri e propri che possono essere dimensionati in qualsiasi grandezza ed i cui diversi elementi sono distinti, selezionabili e quindi modificabili. Questi documenti sono composti da diversi livelli sovrapposti, ognuno distinto e completo - quindi selezionabile e spostabile.

Bibliografia:
http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine_vettoriale