... o meglio conosciuti come i *pianisti* marketing nel web

Tecnicamente la loro trovata è quella di fornire un'informazione di servizio che possa interessarci e convincerci all'inserimento (ovviamente a titolo GRATUITO!) nelle nostre pagine di una loro informazione utile ai nostri clienti. Convincerci sull' utilità  di una notizia che ha però il fine ultimo di aiutare loro stessi piuttosto che offrire realmente un plus al nostro cliente. Indicare la loro presenza quando in realtà è spesso solo una strategia opportunistica.
Le notizie di queste aziende vengono così veicolate in rete - link compresi - dal nostro portale usando quindi le nostre risorse. Questi testi ed informazioni (sapientemente studiati), assieme al link o ai riferimenti verso il loro sito, aumentano conseguentemente il loro ranking e la loro visibilità in internet usando la nostra piattaforma web come rampa di lancio.

Una trovata geniale!
Per molte aziende il contenuto dell'informazione in se non ha alcuna importanza; alcune le inventano ad hoc con ragionamenti di logica conseguenziale marketing. Più anticipata nel tempo è l’informazione tanto maggiore sarà il tempo per la stessa di restare pubblicata;  quindi e proporzionalmente maggiore sarà la diramazione e visualizzazione sul web.
Ecco perche' sempre più spesso riceviamo comunicazioni e newsletter da enti ed aziende di servizio che ci comunicano informazioni sollecitandoci a pubblicarle sul nostro portale.

Che fare?
La cosa più saggia è quella di creare un punto “Partner & Links” sui nostri siti inserendo i loghi ed i link ai portali responsabili di tali informazioni; senza peraltro riprodurle in testo direttamente nelle nostre pagine (divenendone in questo modo responsabili di fatto). Per maggior certezza legale su tale responsabilità, sui contenuti pubblicati dai portali linkati (da noi consigliati alla nostra clientela) di cui però non abbiamo ovviamente controllo, è consigliato inserire nella nostra pagina una breve ma chiara forma di *scarico delle responsabilità* su quanto il nostro cliente ed ospite potrebbe trovare.
Diversamente, se invece si sceglie di riprendere totalmente tali contenuti inserendoli nei nostri siti web, ne diventiamo responsabili sia verso i clienti che eventualmente verso il sito linkato stesso che potrebbe, mancando tipicamente una forma contrattuale di supporto, citarci per danni.
Per questi motivi l'inserimento diretto di informazioni altrui sul proprio sito NON è consigliato. Meglio un link ben ordinato in una sezione dedicata accompagnato da due righe di chiarimento sulle proprie responsabilità.
Ricordiamoci infine che si tratta di un vero e proprio cambio merce; loro ci danno una notizia utile che dovrebbe aiutarci nel lavoro mentre noi diamo loro uno spazio promozionale che utilizza le nostre risorse ed investimenti internet. Valutiamo bene quindi se i due valori sono proporzionali.

Mai fidarsi...
Stessa politica per i scambi link; spesso chi li propone non ha una visibilità valida o vorrebbe migliorarla opportunisticamente usando (anche) il nostro portale (che noi magari pubblicizziamo sui media pagando fior di soldi). E non fidatevi se vi indicano una pagina con le aziende che hanno già aderito. Falsificare una simile pagina è una stupidaggine in termini di tempo e capacità tecnica. Lo potete fare anche voi ad insaputa delle stesse aziende.